Ircac: nel 2009 finanziamenti per 17 milioni

Sono complessivamente 151 i finanziamenti approvati dall’Ircac (l’Istituto regionale per il credito alla cooperazione) nel 2009, per un ammontare di 17 milioni e 300 mila euro. Numeri in linea con la media annuale dell’attivita’ dell’ultimo quinquennio, da quando cioe’ l’attuale commissario straordinario Antonio Carullo e’ alla guida dell’istituto, prima da presidente del Cda e poi da commissario. Dal 2004 ad oggi, l’Ircac ha finanziato 824 cooperative siciliane, per un totale di 123 milioni di euro fra crediti diretti ed indiretti.

     I dati sono stati illustrati, oggi a Palermo, nel corso di una conferenza stampa che si e’ tenuta nella sede dell’Istituto. Nel dettaglio, quest’anno sono state deliberate 151 pratiche, il

maggior numero delle quali in provincia di Palermo (49 finanziamenti), seguono Catania (34), Trapani (18), Agrigento (14), Ragusa e Messina (11), Caltanissetta e Siracusa (7). Nessuna pratica, invece, nella provincia di Enna. Nel quinquennio preso in esame (2004-2009) sono stati concessi soprattutto crediti di esercizio (316), seguiti da richieste per il contributo interessi (233), leasing agevolato (146) e credito a medio termine (91 pratiche). La provincia che ha ricevuto il maggior numero di finanziamenti e’ stata quella di Palermo (311), poi Catania (167), Trapani (70), Messina (66), Ragusa ed Agrigento (63), Caltanissetta (40), Siracusa (36) ed Enna (7). Il commissario straordinario Carullo, nel corso della conferenza stampa, ha sottolineato la crescita del numero di richieste e finanziamenti da parte dei territori in cui l’Ircac ha aperto uno sportello decentrato: Agrigento, Catania, Caltagirone (Catania), e Siracusa, ultimo arrivato nell’aprile scorso.  

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com