Senato approva emendamento Vicari. Salvi i contratti del TPL Sicilia

Nella seduta di ieri il Senato, durante l’esame per la conversione in simona vicarilegge del decreto legge Ronchi relativo agli obblighi comunitari, ha approvato un emendamento presentato dalla senatrice Simona Vicari, che consente agli operatori pubblici e privati del trasporto pubblico locale siciliano di beneficiare di una proroga di 5 anni dei contratti di esercizio in essere con la Regione siciliana, possibilità già prevista dal Regolamento Europeo.Grazie a questa proroga le aziende potranno prepararsi in modo adeguato alla prossima liberalizzazione del settore. Viene così tutelata l’imprenditoria siciliana che oggi impegna nel settore più di 8 mila addetti. Il presidente di Asstra Sicilia, Vincenzo Cannatella, e il presidente dell’Anav Sicilia, Antonio Graffagnini, ringraziano la senatrice Vicari, il presidente del Senato, Renato Schifani, il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, e l’assessore regionale ai Trasporti, Nino Strano, per l’attenzione rivolta a questo settore, dimostrando grande senso di responsabilità per l’imprenditoria siciliana e per i lavoratori del comparto.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com