Stadio comunale

 I Franza non vanno più allo stadio. Il comune revoca le 2 concessioni (El.ra)

Revocata la concessione degli stadi San Filippo e Celeste al Gruppo Franza. Ad un anno di distanza dall’atto di indirizzo con il quale il consiglio comunale ha dato il via all’iter che ha portato all’estromissione della famiglia Franza, proprietaria del Football Club Messina, dalla gestione dei due stadi e delle aree limitrofe destinate ad uso commerciale, il civico consesso ha scritto la parola fine ad una vicenda che si trascinava da molto tempo. Il 18 giugno scorso la delibera era stata bocciata dalla IV Commissione perché presentata senza il parere del Collegio di Difesa di Palazzo Zanca, ma una volta portata in consiglio comunale ha avuto ugualmente il via libera dell’aula. Peraltro, uno dei quattro emendamenti presentati contestualmente, prevede che la revoca della concessione sia efficace anche nel caso in cui la Corte d’Appello dovesse respingere l’istanza di fallimento del Messina. La delibera è stata votata favorevolmente da 21 consiglieri su 25 ed il capogruppo del Pdl Pippo Capurro ha chiesto che la delibera diventi immediatamente esecutiva.
– 24 luglio 2009 –

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com