Energia

Energia: Edipower, Confindustria e Sindacati chiedono un incontro urgente al prefetto

Confindustria Messina, CGIL CISL UIL e le Organizzazioni sindacali di categoria Filcem Flaei e Uilcem, hanno richiesto un incontro urgente al Prefetto di Messina in merito alla questione del rilascio della Autorizzazione Integrata Ambientale alla Centrale Termo Elettrica Edipower di S. Filippo del Mela. In questi giorni sono circolate informazioni palesemente errate e tendenziose miranti a far credere alla pubblica opinione che l’azienda non può o non vuole adeguare i livelli di emissione a quanto già richiesto in sede di conferenza dei servizi presso il Ministero dell’Ambiente. La realtà è totalmente diversa. Edipower ha già fatto pervenire un piano di interventi e di investimenti che, nell’arco del periodo di validità dell’AIA, consentirà di ridurre le emissioni ai livelli richiesti dalla commissione ministeriale. La conferenza dei servizi, che si svolgerà il 2 aprile, coinvolge diversi soggetti pubblici, tra i quali il Comune di S. Filippo del Mela, e servirà ad accertare la concreta fattibilità delle soluzioni individuate. Il mancato rilascio dell’AIA comporterebbe l’immediata fermata di 4 gruppi di produzione con la conseguenza che sarebbero seriamente minacciati circa 750 posti di lavoro. Inoltre non sarebbe più garantita l’erogazione di energia elettrica in modo continuo nella nostra Regione, con gravissime ricadute su altri comparti produttivi. Un quadro certamente non auspicabile, da qualsiasi punto lo si voglia guardare.
-3 aprile 2009 –

Autore:

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com