Comune. Provincia. Ex municipalizzate

 Comune, Cammarata: “Andrò avanti con rigore e entusiasmo”

“Se dovessimo tenere conto di tutte le indicazioni contenute nell’ultima delibera della Corte dei Conti non potremmo fare il bilancio. Nei prossimi giorni andrò a parlare con il presidente dei giudici contabili. E’ giusto che le istituzioni collaborino, il controllo partecipato è una grande rivoluzione culturale ma solo se serve a evitare errori da parte dell’amministrazione e noi di errori non ne abbiamo fatti. Eccetto sull’ordinanza delle Ztl che ritengo sbagliata, ma un fatto veniale. Non ho rimpianti andrò avanti con lo stesso entusiasmo, con la stessa passione e lo stesso rigore nella gestione della cosa pubblica che mi ha permesso di presentare Palermo come una città sana che può essere guardata con rispetto da questo punto di vista”. Lo ha detto il sindaco di Palermo, Diego Cammarata, nel corso della conferenza stampa di fine anno che si è svolta stamattina a Villa Niscemi. Il sindaco si è inoltre soffermato sulle linee guida della sua amministrazione, su ciò che è stato fatto e sugli obiettivi ancora da raggiungere su diversi fronti, primo fra tutti gli investimenti per le infrastrutture: “Palermo sta portando avanti un progetto che può battere la crisi cioè quello delle infrastrutture. Abbiamo – ha sottolineato il sindaco – due cantieri aperti che sono quello del tram e del passante ferroviario e questo sarà l’anno della gara per la metropolitana leggera automatica e certamente saranno affidati i lavori per la chiusura dell’anello ferroviario. Si tratta di opere pubbliche nel nostro comprensorio per oltre due miliardi di euro. Una cifra importante che attiva il sistema produttivo in città”. Confermata la stabilizzazione dei 3.500 precari: “Stabilizzerò tutti i 3.500 precari perché lo ritengo un impegno morale. Lo ritengo un percorso legittimo. Sono confortato dal decreto di trasferimento da parte del Governo nazionale di 55 milioni di euro. Un decreto che è stato registrato dalla Corte dei Conti e la destinazione dei fondi era certa”.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Provincia, Avanti incontra Maurizio Zamparini: squadra del Palermo testimonial delle campagne di sensibilizzazione su temi sociali promosse dalla Provincia
Un nuovo accordo fra l’Ente e la squadra di calcio per una serie di iniziative comuni è stato sancito nel corso di un incontro fra il presidente della Provincia, Giovanni Avanti e il presidente dell’U.s, Città di Palermo, Maurizio Zamparini. “La squadra del Palermo e la società guidata da Maurizio Zamparini – ha sottolineato Avanti – rappresentano per il nostro territorio una grande risorsa. Per questo abbiamo firmato un nuovo accordo, che verrà perfezionato nei prossimi giorni, che prevede per il 2009 la presenza dei giocatori rosanero come testimonial delle nostre campagne di sensibilizzazione a sfondo sociale. Saranno organizzati nuovi incontri fra i calciatori e gli studenti delle scuole di tutta la provincia ed è allo studio una tourneè estiva della squadra a New York e nel New Jersey dove riceverà il caloroso abbraccio dei tanti tifosi d’oltreoceano”. “La Provincia di Palermo – ha ricordato Zamparini – è stato il main sponsor del Palermo all’inizio della mia avventura qui in città e ci ha sempre sostenuto nel nostro cammino. Per questo sono rimasto particolarmente affezionato ad essa e soddisfatto che anche nel 2009 realizzeremo importanti iniziative insieme”.
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Ex municipalizzate, nominati dal sindaco i presidenti ed i componenti dei Cda delle aziende Amap, Amg energia e Amat
Il sindaco Diego Cammarata, con apposite determine, ha designato i presidenti ed i componenti di consigli d’amministrazione e collegi sindacali di Amap, Amg Energia e Amat. Nel consiglio d’amministrazione dell’Amap sono stati nominati Dario Allegra con la funzione di presidente, Dario Bonanno (vice presidente) e Giuseppe Giordano (consigliere). Del collegio sindacale fanno parte Gioacchino Catalano (presidente), Enrico Truscelli e Salvatore Di Trapani (entrambi con la funzione di sindaco).Del consiglio d’amministrazione dell’Amat fanno parte: Mario Bellavista (presidente), Vincenzo Cannatella (vice presidente) e Antonino Caronia (consigliere). Nel Collegio sindacale sono stati designati Antonino Giuffrè (presidente), A.Maria D’Ignoti (sindaco) e Ettore Falcone (sindaco). All’Amg Energia vanno, invece, Francesco Greco alla presidenza, Girolamo Groppuso (vice presidente) e Giuseppe Guttadauro (consigliere). Nel collegio sindacale sono stati nominati Marcello Amato (presidente), Paola Barbasso (sindaco) e Ignazio Pandolfo (sindaco).
– 30 dicembre 2008 –

Autore:

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com